Desensibilizzazione

desensibilizzazione a Scandicci (Firenze)L'ipersensibilità dentale o dentinale è un disturbo molto diffuso. Riguarda in particolare le persone fra i venti e i cinquant'anni circa e, secondo studi clinici, colpisce soprattutto le donne. Si tratta di un dolore improvviso, breve ma molto intenso, che coinvolge un solo dente o più denti nello stesso tempo.

Il dolore compare quando il dente entra in contatto con stimoli esterni come bevande o cibi freddi, caldi, dolci e salati, alimenti troppo acidi oppure spazzolamento durante l'igiene orale.

Per comprendere questo fenomeno, bisogna pensare a tre tessuti che costituiscono i denti: smalto, dentina e polpa. La parte più interna dei denti, quella da cui dipende la loro sensibilità, è la polpa, formata da filamenti nervosi e vasi sanguigni. La polpa è protetta dalla dentina, che è costituita dai tubuli dentali, cioè da tubi microscopici che collegano la parte esterna dei denti alle loro terminazioni nervose.

Se lo smalto, che protegge la dentina, è assottigliato o assente, la dentina resta senza adeguata protezione; in tal modo, gli stimoli esterni raggiungono direttamente i nervi causando il dolore, che di solito scompare quando lo stimolo viene meno.

Le cause dell'ipersensibilità dentale

Le cause dell'ipersensibilità sono varie. L'assunzione di bevande e cibi acidi tende a indebolire lo smalto dentale; perciò si consiglia di non lavarsi i denti subito dopo aver assunto alimenti di questo tipo, ma di aspettare circa un'ora per dare tempo alla saliva di neutralizzare gli acidi.

Anche la presenza di acidi gastrici contribuisce al deterioramento dello smalto e della dentina. Ciò riguarda soprattutto chi soffre di disturbi del condotto alimentare e di reflusso gastrico.

Altre cause dell'ipersensibilità sono le patologie parodontali e la recessione gengivale, il bruxismo, ossia la tendenza a serrare o digrignare i denti soprattutto di notte, e un'igiene dentale insufficiente oppure scorretta. Questo è un punto molto rilevante, perché ogni azione meccanica troppo energica può danneggiare i denti; ad esempio, l'uso errato dello spazzolino elettrico o l'impiego di spazzolini con setole dure può avere effetti negativi sulla salute dentale.

Infine anche lo sbiancamento dei denti può causare ipersensibilità, di solito temporanea.

Come risolvere il problema: la desensibilizzazione dentale

Ti consigliamo di agire subito, non appena avverti i sintomi dell'ipersensibilità, in modo da evitare che il problema si aggravi e conservare così il benessere dei tuoi denti.

Contattando il nostro studio, puoi eliminare in fretta questo disturbo attraverso la desensibilizzazione dentale. Prima di tutto si farà una diagnosi e si stabiliranno le cause dell'ipersensibilità; se queste sono dovute a patologie parodontali, carie o fratture, s'interverrà per curarle.

Se invece le cause non dipendono da questi fattori, le soluzioni possono essere altre. Una corretta igiene orale è indispensabile per la desensibilizzazione dentale; perciò lo specialista t'informerà in maniera dettagliata a proposito dei modi e degli strumenti migliori per un'igiene orale adeguata al tuo problema specifico.

In questi casi, vengono consigliati spazzolini e fili interdentali adatti ai tuoi denti, e coluttori e dentifrici desensibilizzanti, a base di fluoro oppure di altre sostanze mineralizzanti, indispensabili per proteggere lo smalto dentale deteriorato.

Nei casi d'ipersensibilità dentale accentuata, si può intervenire applicando ai denti efficaci prodotti di rivestimento: si tratta di vernici o fluoruri che sigillano i tubuli dentinali, favorendo così la desensibilizzazione.

Studio Dentistico Alpi: competenza ed empatia al servizio del paziente

Se soffri d'ipersensibilità dentale e vuoi risolvere rapidamente il tuo problema, lo studio Alpi può offrirti un servizio eccellente. Qui troverai attrezzature all'avanguardia e professionisti molto competenti e sempre aggiornati, in grado di ascoltarti e di scegliere le cure adatte al tuo caso specifico, perché ogni paziente è unico e noi lo sappiamo.

Il nostro studio si distingue anche per un'atmosfera particolare, molto serena e rilassata: qui potrai sentirti davvero come a casa tua, in un ambiente rassicurante e molto accogliente.

Se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando allo Studio Dentistico Alpi a Scandicci (Firenze)

Prenota una Visita Chiama Ora

Per conservare in salute lo stato del cavo orale è fondamentale sottoporsi a periodici controlli che scongiurino il peggioramento di disturbi facilmente risolvibili se invece fossero presi per tempo.

Come funziona la Prima Visita?

L'obiettivo della prima visita è stabilire quale sia la situazione di partenza scegliendo un percorso riabilitativo più idoneo.

Perchè scegliere la Clinica della Dr.ssa Chiara Alpi?

La presenza sul territorio da quasi 30 anni
ci ha permesso di essere considerati il punto di riferimento del
panorama odontoiatrico Fiorentino.

Puntualità

Il piano di trattamento viene pianificato tenendo conto delle esigenze e disponibilità

Esperienza

Personale medico altamente qualificato, disponibile e con esperienza

Ricerca

Con noi ogni terapia è sicura, standardizzata, effettuata con materiale di prima qualità.

Convenzioni

Siamo convenzionati con i principali fondi, contattaci e penseremo a tutto noi

Finanziamenti

Diverse soluzioni con agevolazioni per metterti completamente a tuo agio

Garanzie

Punto di forza del nostro studio, le garanzie ti permettono di vivere nella totale tranquillità

Vuoi fissare un appuntamento telefonico già ora?

Clicca sull'icona che trovi qui a fianco e richiedi un consulto telefonico

Indirizzo: Via Ugo Foscolo, 7, 50018 Scandicci FI Telefono: 055 257 1114

© Studio Chiara Alpi. All rights reserved. Powered by OSM DENTAL.